News

Certificazione MEZZI TECNICI: da oggi anche per il mercato Italiano!

inputs ifoam accredited below blackDa diversi anni Bioagricert, sulla base di un disciplinare privato approvato da IFOAM (International Foundation for Organic Agriculture Movements) e con uno schema di certificazione accreditato da IOAS (International Organization Agricolture Standard), verifica ed attesta l'idoneità di mezzi tecnici quali "adatti all'uso in agricoltura biologica", dando la possibilità di riportare l'esito di tale valutazione sul prodotto, con l'apposizione del logo Bioagricert Inputs. Questa valutazione, fino ad oggi effettuata solo all'estero e in Italia esclusivamente per prodotti destinati al mercato estero, da oggi è disponibile anche per il mercato Italiano, permettendo a produttori ed utilizzatori di avere le necessarie garanzie.
Lo standard garantisce la produzione di mezzi tecnici (inputs) per l'agricoltura biologica, e prende in considerazione i seguenti elementi di criticità: contaminazione del suolo e delle acque, il rischio di eventuali squilibri nutrizionali per le colture dove ne è previsto l'impiego, il rischio per la salute umana e degli animali, il depauperamento delle risorse naturali per la loro produzione. La produzione di tali inputs si basa sull'impiego di materie prime comprese fra quelle ammesse dallo Standard Bioagricert/IFOAM e da altri Standard ufficiali in vigore (es. Reg. CE 889/2008, NOP/USDA, JAS), preferibilmente mediante processi di trasformazione/preparazione di tipo fisico. I criteri da adottare nel processo produttivo si basano sul "principio della prevenzione e cautela", quando un'attività di produzione degli stessi mezzi tecnici, comporta rischi per la salute umana, degli animali, o per l'ambiente, devono essere adottate misure preventive in relazione ai rischi specifici.