News

Il DM Rotazioni è in gazzetta!

Finalmente pubblicato il Decreto MiPAAF n. 3757 ormai universalmente noto come “Decreto Rotazioni” (GU n.156 del 22-6-2020). 

Come già preannunciato in occasione del nostro Webinar del 22 aprile scorso, il nuovo decreto chiarisce, almeno in parte, le regole minime degli avvicendamenti colturali in agricoltura biologica, restituisce legittimità al sovescio ed introduce il maggese come pratica agronomica importante.

Sono inoltre chiariti e modificati altri aspetti rilevanti quali etichettatura, alimentazione zootecnica e deroghe sull'estensione degli allevamenti (vedi Link).

Il decreto contiene anche qualche poco significativa modifica alle disposizioni riguardanti i corroboranti e i mezzi tecnici per l’agricoltura biologica.  

E’  stato eliminato il riferimento "biostimolanti", presente nel precedente DM n. 6793, visto che ora ne esiste definizione ufficiale nel Reg. (CE) 1107/2009 che modifica il Reg. (UE) 2019/1009 sui prodotti fertilizzanti.

Riguardo i corroboranti è stato confermato e rafforzato il divieto all'uso di nomi di fantasia ma, purtroppo, non è stato perfezionato l’allegato 3 che resta, per certi versi, poco chiaro riguardo le corrette procedure di autorizzazione ed etichettatura dei formulati commerciali.

E’ importante precisare, soprattutto riguardo le rotazioni e le nuove regole di etichettatura, che gli effetti del decreto si intendono applicabili retroattivamente dalla data di firma del Ministro (9 aprile 2020).