News

Bioagricert partner di AILI ed ELLEFREE nella promozione e i controlli di LFree: il primo marchio “lactose free” garantito da controlli e auditor indipendenti

 

Il fenomeno delle allergie, delle intolleranze alimentari e della corretta alimentazione è quanto mai attuale e di particolare attenzione sociale, ma allo stesso tempo, si riscontra una grande confusione in materia di etichettatura dei prodotti.

bollini lfree

 

La Scientific Opinion pubblicata dall’EFSA nel 2010 stima che circa il 50% della popolazione italiana sia intollerante al lattosio, dato in continuo aggiornamento. Nell’Europa meridionale i soggetti che presentano tale difetto sono circa il 40-60%, nell’Europa centrale la percentuale si aggira attorno al 30%, mentre nell’Europa settentrionale si attesta che sia molto meno frequente, attorno al 5-10%.

Il claim “senza lattosio” è comparso su un numero ampio di prodotti, in particolare afferenti al mondo lattiero-caseario (come latte, formaggi, yogurt e latticini), ma presenti anche in altri settori, come i salumi in vaschetta.” È quanto è emerso dall’analisi sull’etichettatura e sulle vendite di prodotti alimentari condotta dall’Osservatorio Immagino Nielsen GS1 Italy relativa all’anno 2018.

L’Associazione Italiana Latto-Intolleranti Onlus AILI è il riferimento nazionale per gli intolleranti al lattosio ed ha riscontrato nel corso delle sue attività e dei suoi studi l’esigenza reale di reperire con facilità e sicurezza prodotti alimentari e farmaceutici idonei ai consumatori intolleranti al lattosio. AILI collabora e partecipa attivamente alla realizzazione di questo importante progetto.

Per questo - evidenzia la presidente di AILI Maria Sole Facioni - è nato LFree il primo Marchio di certificazione italiano, europeo ed internazionale che si pone l’obiettivo di valorizzare prodotti alimentari, farmaceutici e integratori senza lattosio e/o latte e derivati sul mercato, garantendo al soggetto intollerante al lattosio qualità, sicurezza, affidabilità e una corretta informazione.

Il marchio è gestito dalla società Ellefree che lo ha registrato, oltre che in Italia, a livello comunitario e Internazionale in Cina, Statiti Uniti, Giappone, Norvegia, Australia, San Marino e Svizzera e identifica e garantisce i prodotti e/o i servizi destinati ai soggetti intolleranti al lattosio.

L’innovatività di questo progetto - spiega Eleonora Zeni co-founder di ELLEFREE- non risiede solo nell’aver ideato e sviluppato un Marchio collettivo e figurativo, ma anche nell’aver elaborato e redatto per la prima volta un Disciplinare ad alto valore tecnologico che correda il Marchio Lfree.

Il Disciplinare per la concessione del Marchio Lfree riporta i criteri che l’azienda deve possedere ed applicare per assicurare il rispetto del requisito senza lattosio <0,01% (lactose free), o naturalmente senza lattosio (naturally lactose free), o senza lattosio, latte e derivati (lactose&milk free).

Grazie alla collaborazione recentemente avviata con AILI e Ellefree – precisa Alessandro Pulga, Client&Sales manager di Bioagricert - da oggi possiamo eseguire gli audit richiesti per la verifica dei requisiti previsti dal disciplinare Ellefree presso le aziende già clienti e tutti gli altri operatori che desiderino entrare in questo segmento di mercato con una credenziale così autorevole.

Il Marchio LFree non è concesso solo ai prodotti sostitutivi “senza lattosio” o “senza lattosio, latte e derivati” ma anche a tutti i prodotti alimentari del libero commercio di categorie a rischio di contenere lattosio e/o latte e derivati (salumi, gelati, sughi, salse, preparati per brodo, integratori alimentari, ecc.), purché ne sia stata preventivamente accertata l’idoneità al consumatore intollerante al lattosio.

Il Marchio LFree viene rilasciato in concessione d’uso non esclusiva per un minimo tre anni, rinnovabile ad ogni scadenza per il triennio successivo, previo audit presso gli stabilimenti di produzione e analisi a campione sul prodotto finito.

Una volta ottenuta la concessione, il Marchio potrà essere utilizzato sul packaging e su pubblicazioni inerenti i prodotti licenziatari dello stesso.

Tutti i prodotti a Marchio Lfree sono pubblicati sul sito www.associazioneaili.it e comunicati a tutti gli utenti e Soci AILI.

Le Aziende certificate possono quindi fregiarsi di un elemento distintivo e di usufruire di un canale comunicativo diretto ed istituzionale, grazie alla collaborazione con AILI, che consente al soggetto intollerante al lattosio di conoscere e scegliere prodotti idonei e sicuri alla propria esigenza alimentare.

Scarica qui l’abstract del Disciplinare

 

Per info e costi: Alessandro Pulga (Sales&Client Manager)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.