Servizi on-line

Documenti di transazione (DTPB)

Novità importazione dati da programmi gestionali proprietari                doc13
Da gennaio 2015 il nuovo sistema di verifica dei certificati                            bandiereitaliana  uk   spain   romania
e di tracciabilità delle vendite di prodotti bio                                                                                                                                                                                                                                                       

Dopo anni di esperienza con il sistema dei documenti di transazione a compilazione manuale da parte degli operatori biologici e con quelli generati da uno specifico software installato localmente presso le aziende, siamo passati ad un nuovo sistema di emissione dei documenti, che utilizza direttamente la piattaforma web, rendendo di fatto disponibili in tempo reale le informazioni sulle transazioni di prodotti biologici.

Il sistema, come quello precedente, prevede la pubblicazione in internet sui siti web www.bioagricert.org e www.trasparente-chek.com di tutti i certificati emessi da Bioagricert e la informatizzazione di tutte le transazioni di prodotti biologici che avvengono fra operatori controllati.

Per migliorare lo scambio di informazioni, le garanzie per il mercato, i controlli incrociati fra “organismi di certificazione/operatori/mercato”, il sistema prevede l’utilizzo di codifiche ufficiali che permettono il collegamento delle attività aziendali (codifiche attività economiche ATECO) alle categorie di prodotti (classificazione statistica dei prodotti CPA) fino al prodotto stesso, nonché di costituire una banca dati degli acquirenti identificati anche tramite l’OdC, per rendere maggiormente efficace lo scambio di informazioni.

Inoltre, recependo le indicazioni riportate al art. 29 del reg. 834/07 e supportati dalla implementazione del sistema informatico SIB del Ministero delle Politiche Agricole, che prevede l’aggiornamento in continuo dell’Albo Nazionale degli Operatori Biologici, ci poniamo come obiettivo la eliminazione totale da sistema dei documenti cartacei stampati.

Il nuovo sistema informatico, con l’accesso autenticato dei vari attori coinvolti nell’attività di certificazione e negli scambi commerciali in filiera bio, permetterà un collegamento diretto con il personale di Bioagricert, migliorando lo scambio di informazioni e le garanzie della filiera, sempre salvaguardando gli aspetti di riservatezza necessari.

Nuovi Certificati di Conformità e modalità di accesso al sistema per l’emissione dei nuovi Documenti Transazione Prodotti Biologici (DTPB)

Il nuovo sistema per l’emissione dei DTPB, è direttamente collegato al nuovo “Certificato di Conformità” allegato al “Documento Giustificativo” (DG), in linea con quanto Previsto dal D.M. 18321/2012.

Secondo quanto disposto dal D.M., il DG dichiara la conformità dell’azienda nella sua organizzazione complessiva (attività svolte, unità e siti produttivi, terreni) mentre il Certificato autorizza l’azienda a dichiarare la conformità dei prodotti nelle vendite.

All’interno del DG il dichiarante è identificato da un codice alfanumerico a 4 caratteri (codice dichiarante o codice di controllo),le unità produttive sono invece codificate da un codice numerico a 6 cifre (codice unità produttiva).

Nel Certificato di Conformità è stato aggiunto il codice categoria derivante da una codifica ufficiale, che caratterizza appunto la categoria di appartenenza dei prodotti aziendali. Tale codice dovrà essere indicato nelle singole vendite.  

 

schema certificato conformita

Tutte le aziende che mano a mano riceveranno un Certificato con tali caratteristiche, per emettere i DTPB nella nuova modalità, dovranno provvedere alla registrazione sul sito Bioagricert accedendo all’area “nuovi documenti di transazione” e seguire le indicazioni riportate.

La nuova modalità di emissione dei documenti di transazione prodotti biologici, è legata alla emissione del certificato con le categorie e codici numerici come già indicato. Le modalità precedenti resteranno comunque valide per i certificati già in essere.

Per le aziende che commercializzano prodotto etichettato, il codice identificativo delle etichette (codice operatore) sarà rappresentato dal nuovo codice alfanumerico di cui sopra, pertanto si chiede di provvedere alla sostituzione delle vecchie codifiche mano a mano che si procederà con la ristampa delle etichette. I vecchi codici già autorizzati resteranno comunque validi senza limiti di tempo in quanto comunque riscontrabili sui DG

 

Nuove modalità per l’emissione dei Documenti di Transazione Prodotti Biologici

Aziende Controllate

Tutte le aziende, una volta ricevuto il certificato nella nuova versione dovranno registrarsi nell’area specifica sul sito www.bioagricert.orgnuovi documenti di transazione”, seguendo le indicazioni riportate. Confermata la registrazione, sarà possibile compilare e stampare i documenti in accompagnamento alle transazioni di prodotti biologici.

Studi Tecnici

In caso l’azienda sia seguita da uno studio tecnico, qualora questo sia opportunamente autorizzato, potrà essere lo stesso studio a sostituirsi all’azienda per l’inserimento delle transazioni.

Acquirenti

Previa registrazione, come già indicato per le “aziende controllate” tutti gli acquirenti di aziende certificate da Bioagricert, avranno la possibilità di verificare la regolare comunicazione a Bioagricert delle transazioni di cui sono destinatari, ed interagire direttamente con l’ufficio di certificazione per comunicare variazioni/correzioni o anomalie su detti documenti. Una ulteriore possibilità degli acquirenti registrati, nel caso in cui il venditore sia impossibilitato ad inserire direttamente le transazioni, è quella di richiedere una “chiave monouso” che permetta la registrazione della transazione. In questo caso l’azienda certificata o l’acquirente, comunicando i soli dati dei soggetti coinvolti nella transazione, riceverà, dopo verifica, un codice alfanumerico monouso che permetterà all’acquirente stesso di comunicare il dettaglio della transazione per la pubblicazione.

AUTORIZZAZIONE A RIPORTARE LE INDICAZIONI BIO SUI DOCUMENTI FISCALI ED IMPORTAZIONE DEI DATI DI VENDITA SUL WEB NEL SISTEMA TRASPARENTE-CHEK

In linea con quanto già attivato precedentemente, abbiamo ultimato un sistema per la importazione dei dati direttamente sul web, senza passare per l’inserimento diretto delle singole transazioni. Il sistema è rivolto prevalentemente alle aziende che fanno numerose transazioni e che avrebbero difficoltà ad imputare i dati due volte, sui programmi proprietari e sul sito web trasparente-check, ma è applicabile per tutte quelle aziende in grado di registrare sui sistemi informatici proprietari e successivamente di esportare, i dati necessari alla qualificazione bio dei propri prodotti. Questa modalità, oltre a rendere disponibili i documenti di certificazione su web come già indicato, permette, previa approvazione delle indicazioni e delle diciture, di riportare le dichiarazioni di conformità sui propri documenti fiscali (DDT o fatture accompagnatorie, etc…), facendo salvi i requisiti minimi obbligatori previsti dalle norme sull’AB (origine, classificazione, Organismo di certificazione, norma di riferimento).

Ad oggi sono già state inserite oltre 13.000 transazioni e 4000 operatori sono transitati al nuovo sistema ed emettono i documenti via web, mentre gli acquirenti che si stanno interfacciando con noi per le verifiche sono già oltre 1800.

Sono state inoltre attivate nuove funzionalità per la creazione dei "certificati di transazione o lotto", i certificati di import e quelli di export NOP Stati Uniti e NAQS – Corea. Gli operatori potranno inserire direttamente i dati e Bioagricert procederà alla validazione dei documenti in modo più rapido rispetto al precedente sistema.

UTILITA' E TENUTA DELLE REGISTRAZIONI.

Tutte le transazioni caricate nel sistema, saranno mantenute attive e disponibili per cinque anni dalla data di inserimento, costituendo un vero o proprio archivio. Tutti i soggetti autorizzati a qualsiasi titolo a verificarle o visualizzarle, le avranno sempre disponibili senza la necessità di stamparle ed archiviarle in cartaceo. E' stata inoltre implementata una funzionalità per l'esportazione dei dati che permette, con varie modalità di filtri, di creare un foglio excel con tutti i dettagli selezionati che interessano.

Per informazioni contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il personale di Bioagricert resta a completa disposizione per qualsiasi dubbio o richiesta di chiarimento, telefonicamente o via mail.

 

News
Prev Next

Posizione CE/San Marino prodotti bio: decisione 1178/2019

11-07-2019 Normativa

Pubblicata in Gazzetta Ufficiali Europea la decisione 1178/2019 che regola le posizioni reciproche della Comunità Europea e Repubblica di San Marino in merito alle disposizioni applicabili in materia di produzione biologica ed etichettatura dei prodotti...

Leggi tutto...

New import certificate - Republic of Korea

04-07-2019 Normativa

Nell’ambito dell’accordo bilaterale in merito agli standard bio-Eu e bio-Sud Corea, il modello di certificato per l’export da EU è stato interessato da una modifica; in sostanza è stata inserita una nuova casella ove indicare...

Leggi tutto...

Il valore della certificazione biologica in agricoltura e nella ristorazione

03-07-2019 Fiere ed eventi

Da sempre sostenitrice di tutto ciò che concerne lo sviluppo e la salvaguardia dell'ambiente, ViVal Banca ha accolto martedì 2 luglio il Convegno "Diamo Credito al Bio" - Opportunità e novità di un settore sempre...

Leggi tutto...

SANA 2019, le novità

28-06-2019 Fiere ed eventi

La 31esima edizione di SANA, Salone internazionale del biologico e del naturale è un evento business oriented che si avvale dell’esperienza di BolognaFiere, secondo operatore fieristico nazionale, fra i primi a livello europeo con un...

Leggi tutto...

Una nuova azienda entra a far parte del Gruppo Foodchain ID

25-06-2019 Varie

La Direzione Bioagricert è lieta di annunciare che l'azienda statunitense Decernis (www.decernis.com) è entrata a far parte del Gruppo Foodchain ID.

Leggi tutto...

SANA 2019, LE PRIME ANTICIPAZIONI

29-05-2019 Fiere ed eventi

SANA 2019, LE PRIME ANTICIPAZIONI

È in programma dal 6 al 9 settembre presso il Quartiere fieristico di Bologna la 31aedizione della manifestazione di riferimento in Italia per il biologico e il naturale, organizzata da BolognaFiere in collaborazione con FederBio...

Leggi tutto...

Decreto Ministeriale utilizzo prodotto fitosanitario PREV-AM PLUS reg. n. 16379

24-05-2019 Normativa

Autorizzazione in deroga per situazioni di emergenza fitosanitaria per l'impiego su olivo, ai sensi dell'art. 53, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 1107/2009, del prodotto fitosanitario PREV-AM PLUS reg. n. 16379, contenente la sostanza attiva...

Leggi tutto...

Mercato USA e Fiera PLMA Chicago

06-05-2019 Fiere ed eventi

Il Sole 24 ore riporta che l’export negli Usa di alimentare made in Italy corre, in particolare nei grandi Stati della costa orientale e in California. Cosa acquistano gli americani dall’Italia? Soprattutto i prodotti tipici:...

Leggi tutto...

STG "latte fieno": facciamo il punto

03-05-2019 Varie

L’autorizzazione ad effettuare i controlli per la STG “latte fieno” è certamente una delle principali novità nel portafoglio servizi proposto da Bioagricert a tutti i suoi clienti. Passati otto mesi dall’attivazione di questo nuovo schema...

Leggi tutto...

Bioagricert partner di AILI ed ELLEFREE nella promozione e i controlli di LFree: il primo marchio “lactose free” garantito da…

07-04-2019 Varie

Il fenomeno delle allergie, delle intolleranze alimentari e della corretta alimentazione è quanto mai attuale e di particolare attenzione sociale, ma allo stesso tempo, si riscontra una grande confusione in materia di etichettatura dei prodotti.

Leggi tutto...