News

Normativa

Esporti in USA? Non perdere i corsi PCQI e Labeling USA!

Le nuove norme FDA (Food and Drug Administration - "Agenzia per gli alimenti e i medicinali") per la produzione e l'importazione di prodotti alimentari vanno sotto il nome di FSMA (Food Safety Modernization Act). Tutte le aziende alimentari produttrici ed esportatrici sono tenute a uniformarsi a tale norma per vendere prodotti alimentari in USA.
Fulcro delle nuove norme FDA - FSMA è l'implementazione del food safety program composto dal:

  • Food Safety Plan che include il piano HARPC (Hazard Analysis and Risk Based Preventive Controls)
  • Food Defence e Recall Plan, una serie di protocolli e procedure di controllo e prevenzione dei rischi insiti nel trattamento e nella produzione di prodotti alimentari.

Leggi tutto...

Posizione CE/San Marino prodotti bio: decisione 1178/2019

Pubblicata in Gazzetta Ufficiali Europea la decisione 1178/2019 che regola le posizioni reciproche della Comunità Europea e Repubblica di San Marino in merito alle disposizioni applicabili in materia di produzione biologica ed etichettatura dei prodotti biologici, e di regime di importazione dei prodotti biologici.

 

New import certificate - Republic of Korea

Nell’ambito dell’accordo bilaterale in merito agli standard bio-Eu e bio-Sud Corea, il modello di certificato per l’export da EU è stato interessato da una modifica; in sostanza è stata inserita una nuova casella ove indicare il numero del certificato del confezionatore (final manufacturer).

Leggi tutto...

Decreto Ministeriale utilizzo prodotto fitosanitario PREV-AM PLUS reg. n. 16379

Autorizzazione in deroga per situazioni di emergenza fitosanitaria per l'impiego su olivo, ai sensi dell'art. 53, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 1107/2009, del prodotto fitosanitario PREV-AM PLUS reg. n. 16379, contenente la sostanza attiva olio essenziale di arancio dolce.

SCARICA IL DOCUMENTO

Nuove restrizioni Ue sul rame in agricoltura, gli effetti sui produttori biologici

Il 1° Febbraio entra in vigore il Regolamento di Esecuzione (UE) n° 1981 della Commissione del 13 dicembre 2018 (LINK) che rinnova l'approvazione delle sostanze attive composti di rame, come sostanze candidate alla sostituzione, in conformità al regolamento (CE) n. 1107/2009.

La Commissione Europea, accogliendo il parere della Commissione Paff (Plants, Animals, Food and Feed), ha deciso di rinnovare l’autorizzazione all’impiego dei prodotti antiparassitari a base di rame esclusivamente per gli impieghi che comportano un’applicazione totale non superiore a 28 kg di rame per ettaro nell'arco di 7 anni.

Gli Stati membri possono decidere di fissare un valore massimo di applicazione annuo non superiore a 4 kg/ha di rame.

Leggi tutto...

Prorogato al 15 maggio il termine di presentazione dei Programma Annuale di Produzione

Con D.M. n° 5658 del 25 gennaio 2019 (LINK) il MiPAAFT ha prorogato dal 31 gennaio al 15 maggio 2019 il termine di presentazione dei Programmi Annuali di Produzione (rif. art. 2 del Decreto Ministeriale n. 18321/2012).