Certificazione

COR Canada

L'Unione Europea e il Canada hanno siglato un accordo di mutua equivalenza per i prodotti biologici. Da giugno 2011, grazie all’accordo di equivalenza tra il Regolamento CE 834/07 ed il Regolamento COR (Canada Organic), i prodotti certificati ai sensi del Reg. CE 834/07 possono essere esportati in Canada senza bisogno di ulteriori certificazioni. L'Unione Europea ha inserito il Canada nella lista dei Paesi Terzi equivalenti nell'Allegato III del Reg. 590/2011 del 20 giugno 2011.

L'accordo non si applica per il VINO.

In etichetta può essere inserito il logo COR a patto che il contenuto di ingredienti biologici sia pari o superiore al 95%. L'utilizzo del logo COR è volontario ma, se utilizzato, è soggetto ai requisiti dell'Organic Products Regulations (OPR) e deve includere:
• la dicitura "Product of", immediatamente prima del nome del paese di origine oppure
• la dicitura "Imported", accanto al logo
La dicitura deve essere riportata in etichetta sia in francese che in inglese, a meno che non si applichi qualche tipo di esenzione per la dicitura bilingue. L'etichetta di un prodotto biologico soggetto all'Organic Products Regulations deve riportare il nome dell'Organismo di Controllo che ha certificato il prodotto come biologico. Il codice dell'Organismo di Controllo assegnato dalla EU (ad esempio per Bioagricert IT BIO 007) non può sostituire il nome dell'Organismo stesso.

Il 7 Aprile 2016 è entrato in vigore l’aggiornamento dell’accordo tra Canada ed EU.
“Il governo del Canada e la Commissione Europea sono lieti di annunciare l’estensione dell’accordo di equivalenza per l’agricoltura biologica tra EU e Canada che entra in vigore in data odierna.
Dopo 5 anni dall’implementazione dell’accordo di equivalenza tra EU e Canada (EUCOEA), si è trovato l’accordo per estendere il campo di applicazione dei prodotti che possono essere commercializzati secondo mutuo riconoscimento.

Il vino biologico non era stato incluso nel campo di applicazione dell’accordo EUCOEA. L’aggiornamento permetterà al vino biologico certificato ai sensi del regolamento europeo o canadese di essere venduto ed etichettato come biologico in entrambi i mercati.”
L’aggiornamento dell’accordo di equivalenza tra EU e Canada permette ai prodotti agricoli, incluso il vino, che sono prodotti e trasformati nell’unione europea e che sono certificati ai sensi del regolamento 834/2007 di essere venduti ed etichettati come biologici in Canada, incluso l’uso del logo canadase ed europeo.
Per maggiori informazioni: http://news.gc.ca/web/article-en.do?mthd=index&crtr.page=1&nid=1047499