Certificazione

GLOBALG.A.P.

GLOBALG.A.P. è un'associazione privata che stabilisce standard volontari per la certificazione di prodotti agricoli in tutto il mondo. Il suo obiettivo è di realizzare un unico standard di Buone Pratiche Agricole (G.A.P.) con differenti applicazioni di prodotto, in grado di soddisfare l'insieme dell'agricoltura globale.

Lo standard GLOBALG.A.P. serve, innanzi tutto, ad assicurare i consumatori sui metodi di produzione agricola degli alimenti, riducendo al minimo gli impatti delle attività agricole dannose per l'ambiente, gli apporti di sostanche chimiche ed assicurando un approccio reponsabile nei confornti della salubrità e della sicurezza dei lavoratori e del benessere degli animali.

GLOBALG.A.P. si presenta come un manuale pratico per la buona pratica agricola in qualsiasi parte del mondo. Si tratta di una partnership equa tra produttori agricoli e grande distribuzione alimentare.

La certificazione GLOBALG.A.P. è effettuata in oltre ottanta paesi da più di cento organismi di controllo e certificazione indipendenti ed accreditati. Essa è aperta a tutti i produttori del mondo intero. E' composta da un serie di documenti normativi di riferimento: regole Gnenerali, Punti di Controllo e Criteri di Adempimento, Checklist.

Bioagricert è accreditata GLOBALG.A.P. per i seguenti settori:

I.F.A. Integrated Farm Assurance:

  • FRUITS & VEGETABLES (frutta e verdura)
  • COMBINABLE CROPS (piante industriali quali cereali, oleaginose, proteiche ecc.)
  • FLOWERS & ORNAMENTALS (fiori e piante ornamentali)

E inoltre:

  • ALBERT HEIJN RESIDUE PROTOCOL (Protocollo creato per il rispetto degli MRL nei prodotti ortofrutticoli freschi).
  • GRASP (Integra quanto già presente nello standard I.F.A., Integrated Farm Assurance, circa la salute e la sicurezza dei lavoratori, focalizzandosi sulla valutazione di indicatori di base sui potenziali rischi sociali delle aziende agricole. Può essere applicato solo alle aziende già in possesso della certificazione I.F.A.). 
  • CHAIN OF CUSTODY (ovvero della raccolta sistematica di evidenze che consentono di documentare la storia del prodotto lungo le varie fasi della produzione e distribuzione commerciale. può essere richiesta da aziende di commercializzazione, distribuzione, cooperative, ecc. in definitiva, da tutti gli operatori della filiera che attuano un processo manipolazione, condizionamento, vendita all'interno di una struttura e sono interessati ad immettere sul mercato prodotti certificati GLOBALGAP, garantendone la corretta identificazione e piena rintracciabilità in ogni fase produttiva sotto la propria gestione. Altra opportunità viene data, ad esempio, ai Gruppi di produttori in opzione 2, i quali hanno ottenuto la certificazione per il prodotto "A" ma desiderano acquistare il prodotto certificato"B", lavoralo e rivenderlo a proprio nome. Si tratta quindi di una certificazione di prodotto legata al sito di produzione. E' bene sottolineare che sono escluse dalla certificazione CoC le aziende agricole in opzione 1).

La documentazione GLOBALG.A.P. può essere scaricata direttamente dal sito GLOBALG.A.P. in diverse lingue. Riportiamo di seguito i DOCUMENTI principali per comodità degli operatori.

GLOBALG.A.P. Sublicense-and-Certification-Agreement

Tariffario