Servizi on-line

Grano duro biologico, in Sicilia via libera alla deroga: si potrà coltivare ogni due anni

grano-duro-1La Sicilia ha chiesto e ottenuto dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali e del Turismo una deroga al decreto che, di fatto, limitava la possibilità di coltivare grano duro biologico solo dopo l’avvicendarsi di almeno due cicli di colture principali di specie differenti, uno dei quali destinato a leguminosa.

Il che, tradotto in parole semplici, avrebbe significato che gli agricoltori siciliani avrebbero prodotto grano duro sullo stesso appezzamento una sola volta in un triennio, con un’indubbia penalizzazione economica.

 L’Assessore regionale per l’Agricoltura, Edy Bandiera, dopo avere ottenuto il parere favorevole del Ministero, ha pertanto prontamente emanato un decreto, supportato da adeguata documentazione tecnico scientifica redatta dai rappresentanti dei Dipartimenti di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali delle Università degli Studi di Catania e Palermo, adottando la seguente deroga: “In Sicilia si consente l’adozione di rotazioni quadriennali all’interno delle quali siano previste non meno di tre specie principali differenti, almeno una delle quali leguminosa”.

Si ritorna pertanto alla tradizionale semina biennale del grano duro, che vanta una tradizione secolare, basti pensare alla rotazione grano duro/fava da sempre presente nei nostri ordinamenti colturali.

Leggi l'articolo completo, clicca QUI

News
Prev Next

Come orientarsi nella certificazione dei prodotti vegetariani e vegani? Partecipa al nostro seminario on line!

09-04-2019 Varie

Come orientarsi nella certificazione dei prodotti vegetariani e vegani? Partecipa al nostro seminario on line!

Secondo il Rapporto 2018 dell’Eurispes il 6,2% degli italiani si dichiara vegetariano e lo 0,9% vegano. Negli ultimi 5 anni, il totale di chi ha optato per un regime alimentare vegetariano e vegano si è...

Leggi tutto...

Bioagricert partner di AILI ed ELLEFREE nella promozione e i controlli di LFree: il primo marchio “lactose free” garantito da…

07-04-2019 Varie

Il fenomeno delle allergie, delle intolleranze alimentari e della corretta alimentazione è quanto mai attuale e di particolare attenzione sociale, ma allo stesso tempo, si riscontra una grande confusione in materia di etichettatura dei prodotti.

Leggi tutto...

Nuove restrizioni Ue sul rame in agricoltura, gli effetti sui produttori biologici

29-01-2019 Normativa

Il 1° Febbraio entra in vigore il Regolamento di Esecuzione (UE) n° 1981 della Commissione del 13 dicembre 2018 (LINK) che rinnova l'approvazione delle sostanze attive composti di rame, come sostanze candidate alla sostituzione, in...

Leggi tutto...

Prorogato al 15 maggio il termine di presentazione dei Programma Annuale di Produzione

29-01-2019 Normativa

Con D.M. n° 5658 del 25 gennaio 2019 (LINK) il MiPAAFT ha prorogato dal 31 gennaio al 15 maggio 2019 il termine di presentazione dei Programmi Annuali di Produzione (rif. art. 2 del Decreto Ministeriale...

Leggi tutto...

Basilicata: approvata la deroga sulle rotazioni colturali in agricoltura biologica

29-01-2019 Normativa

Basilicata: approvata la deroga sulle rotazioni colturali in agricoltura biologica

Dopo la deroga ottenuta dalla Sicilia anche la Basilicata ha ottenuto il parere favorevole del MIPAAFT, relativamente agli ambiti territoriali a vocazione cerealicola. La deroga prevede la possibilità di attuare la rotazione quadriennale con non...

Leggi tutto...

Grano duro biologico, in Sicilia via libera alla deroga: si potrà coltivare ogni due anni

29-01-2019 Normativa

Grano duro biologico, in Sicilia via libera alla deroga: si potrà coltivare ogni due anni

La Sicilia ha chiesto e ottenuto dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali e del Turismo una deroga al decreto che, di fatto, limitava la possibilità di coltivare grano duro biologico solo dopo l’avvicendarsi di...

Leggi tutto...

Bollini BAC per le etichette dei prodotti biologici

24-01-2019 Varie

Per agevolare le aziende nella redazione delle etichette complete e conformi a quanto prescritto dalle normative vigenti, Bioagricert ha deciso di fornire a tutti gli operatori interessati appositi layout grafici che riportano le diciture previste...

Leggi tutto...

Pubblicato il Regolamento 39/2019 di modifica del Reg. CE 1235/08

10-01-2019 Normativa

Segnaliamo che con il nuovo Regolamento Bioagricert ha avuto l'autorizzazione ad estendere l'ambito geografico del suo riconoscimento per le categorie di prodotti A, D ed E al Kazakhstan, per la categoria di prodotti B alla...

Leggi tutto...

Importazione di prodotti biologici da paesi terzi-scadenze e novità

08-01-2019 Normativa

Gentilissimo Importatore, di seguito una sintesi degli adempimenti inerenti l’attività di importazione di prodotti biologici da paesi terzi. Sottolineiamo che la Commissione ha rinnovato la linea guida per i controlli rinforzati inerenti importazioni da paesi terzi...

Leggi tutto...

Buon BioAgriCert 2019: traguardi raggiunti, nuovi obiettivi e certificazioni

07-01-2019 Varie

Gentile Operatore certificato Alla ripresa delle attività dopo la pausa natalizia è normale tirare le somme dei risultati raggiunti nel corso dei dodici mesi precedenti per calibrare al meglio gli obiettivi da raggiungere nel nuovo...

Leggi tutto...